13.03.2014 14:00

Si avvicina la data del trasloco. Mr. Safety consiglia.

 

«Si avvicina la data del trasloco: devo pulire l’abitazione e, tra l’altro, smaltire i prodotti chimici. A che cosa devo fare attenzione?»

La prima data ufficiale di trasloco dell’anno cade prossimamente, ossia il 1° aprile. Per molti ciò significa preparare gli scatoloni, liberare le stanze e lucidarle a specchio. Se non diversamente specificato nel contratto di locazione, si è tenuti a consegnare l’abitazione in perfetto stato: vale a dire, per esempio, pulire il forno o la cappa aspirante, per non parlare delle incrostazioni di calcare nella sala da bagno. Per fare un buon lavoro spesso si utilizzano prodotti chimici, che però, se usati in modo improprio, possono rivelarsi nocivi e pericolosi. Ecco perché è necessario prestare particolare attenzione al loro impiego. Se per la pulizia finale dell’abitazione optate per il fai-da-te, senza ricorrere a un’impresa di pulizie specializzata, fate particolare attenzione ai seguenti suggerimenti nell’utilizzo di prodotti chimici: controllate se sull’etichetta siano presenti i simboli di pericolo (bordo rosso su fondo bianco – come quelli dei segnali di circolazione – o bordo nero su fondo arancione); in tal caso, leggete attentamente le relative indicazioni di sicurezza e di pericolo. E soprattutto, prendete le dovute precauzioni, indossando guanti e/o occhiali protettivi.

Dove vanno smaltite le rimanenze dei prodotti utilizzati una volta terminate le pulizie? Se volete evitare di prenderle con voi, vi consigliamo di riporle nella confezione originale e riportarle dove avete acquistato i prodotti. Infatti, tutti i commercianti sono tenuti a ritirare e smaltire i prodotti chimici da loro venduti. Alcuni rifiuti, come olii, pesticidi, insetticidi, solventi (diluenti), vernici, lacche e fertilizzanti, possono essere consegnati ai punti di raccolta o ai centri di smaltimento. Per i rifiuti speciali ogni Cantone segue un proprio regolamento. Per ulteriori informazioni consultate l’apposita guida del vostro comune o l’Ufficio cantonale della gestione dei rifiuti.

In questo modo proteggerete voi stessi e l’ambiente.

Il vostro Mr. Safety

 

Consigli pratici per pulire e smaltire correttamente e in sicurezza

  • Al momento dell’acquisto, scegliere, se disponibili, prodotti alternativi meno pericolosi.
  • Individuare sull’etichetta dei prodotti scelti i simboli di pericolo e leggere attentamente le indicazioni di sicurezza, di pericolo e di smaltimento.
  • Seguire le precauzioni indicate sull’etichetta.
  • Dopo l’uso riporre i prodotti in un luogo sicuro.
  • Per la pulizia della casa evitare di utilizzare prodotti industriali, in quanto spesso molto più aggressivi e disponibili in forma concentrata.
  • Non smaltire i residui di prodotti chimici pericolosi negli scarichi o nei sacchi della spazzatura.
  • Portare le rimanenze dei prodotti al punto vendita o di raccolta.
  • In caso di inconvenienti nonostante tutte le precauzioni, seguire le indicazioni riportate sull’etichetta del prodotto; in caso di dubbio, contattare Tox Info Suisse al numero d’emergenza 145.

 

Avete domande? Suggerimenti? Consigli?

Per ulteriori informazioni sull’utilizzo responsabile dei prodotti chimici nelle attività quotidiane, consultate www.infochim.ch.

Scaricare qui la rubrica di consulenza Mr. Safety